Site Overlay

Lettere/3: Un cuore di un defunto può tornare a battere, donare è importante

Da oggi, le lettere che ci invia la nostra piccola amica, ed editor d’eccezione, Rossana troveranno spazio in questa piccola rubrica “Lettere”. Vogliamo essere voce di una nuova generazione che si farà portavoce della rivoluzione gentile in Calabria!

Può un morto donare la vita? Sì può farlo! Basta che si iscriva al registro donazione organi.

In data 05/06/19 nel comune di Soveria Simeri si è svolto un convegno volto alla sensibilizzazione per la donazione degli organi. Donare organi è un piccolo gesto che consente, dopo la morte, l’espianto dei propri organi vitali che in futuro potranno servire a salvare molteplici vite.


Il convegno si è svolto con vari interventi tra i quali quello del Sindaco del Paese particolarmente commosso nel parlare di quella che è stata una sua esperienza personale, ovvero subire un trapianto di cuore. Ancora una volta i ragazzi di Soveria si sono resi partecipi volgendo le proprie domande e dimostrando interesse e partecipazione.

Donare gli organi è importante in quanto una volta morto il cervello essi non servono più al defunto ma possono ancora servire ad altri e quale gesto può essere più bello se non donare la vita?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *